Dopo il divorzio una nuova vita

Il 45% si iscrive ad una scuola di ballo

Fino a qualche anno fa la fine di un matrimonio veniva considerata dall’ opinione collettiva come un fallimento che va ad intaccare molti aspetti della vita. Con il passare degli anni, però, questo luogo comune sembra sia andando scemando in quanto invece capita spesso di vivere quest’esperienza come una sorta di “liberazione” e di riacquisizione della propria identità. Proprio questo dato emerge da un’indagine condotta dallo staff di Eliana Monti, club per single specializzato nella ricerca dell’ anima gemella, che ha intervistato un  campione di 1000 “divorziate” iscritte al portale.

Il 45% delle donne divorziate intervistate ha dichiarato che, dopo  un primo periodo in cui  la reazione al divorzio le ha portate a chiudersi  in sé stesse, a non avere voglia di uscire e di fare nuove amicizie, c’è stata una vera e propria “rinascita”, iniziata proprio con l’iscrizione a corsi di yoga e soprattutto di ballo.

Le intervistate hanno infatti evidenziato come la partecipazione a corsi di ballo abbia riattivato la loro parte giocosa ed espansiva che nel corso degli anni di matrimonio era andata piano piano soffocando.

“Questo non significa che le persone che tornano single dopo anni e anni di matrimonio non soffrano o non vivano un dolore. Come sostengono infatti affermati psicologi e psicanalisti, la fine di una relazione duratura può essere percepita come un vero e proprio lutto e come tale ha bisogno dei suoi tempi per essere elaborato. Dopo questa fase di elaborazione, molte persone divorziate tuttavia riacquistano la gioia di vivere e si scoprono più forti e determinati di quanto pensassero” afferma lo staff di Eliana Monti.

Il 34% dichiara invece che, passato il tempo necessario di ripresa, si sono rimesse in gioco rivolgendosi appunto a club per single specializzati nella ricerca del partner ideale. Infatti l’esperienza andata male non  ha intaccato la loro idea di amore né le ha portate a rinunciare mentalmente alla possibilità di poter  condividere la propria vita con un altro uomo.

“Le donne con un’esperienza matrimoniale alle spalle che si rivolgono a noi sono persone dinamiche e con tanta voglia di incontrare la persona giusta. Tuttavia, a differenza delle donne che non sono state sposate, le loro scelte si rivelano più ponderate e attente, soprattutto per quanto riguarda  le caratteristiche caratteriali del loro ipotetico lui. Questo è infatti uno dei motivi principali che le spingono a mettersi in contatto con noi” dichiara lo staff di Eliana Monti.

Il 21% invece afferma che sono riuscite a superare  la fine del loro matrimonio anche grazie alla compagnia degli amici più stretti che hanno dato loro il conforto necessario  per far sì che riacquisissero la voglia di uscire, di divertirsi e di fare nuove conoscenze.

Come appaiono quindi le donne divorziate di oggi? Secondo il club specializzato nella ricerca dell’anima gemella, le donne divorziate sono  donne in grado di “reinventarsi” che hanno imparato ad amare prima di tutto se stesse  e a tenere uno stile di vita che le appaghi.

Inoltre, hanno l’esigenza di non soffocare più parti del proprio carattere, ma soprattutto sono persone che apprezzano la riconquistata “libertà” che un rapporto sentimentale diventato problematico può  arrivare a negare.