Dicono di Noi

Sabrina - Pavia

"Cosa vorresti fare da grande ? L'hostess. Tipica domanda da rivolgere ad una bambina ma soprattutto tipica risposta, io però l'hostess l'ho fatta veramente per ben 25 anni, ho visitato posti splendidi, sono stata dall'altra parte del globo un numero spropositato di volte, forse ho anche fatto il giro del mondo in 80 giorni e come spesso accade mi sono innamorata del mio capitano, che lasciava la moglie ed i figli a terra e portava me tra le nuvole. Oggi ho 44 anni, non volo più per raggiunti limiti d'età e anche il mio capitano non vola più . sta con la moglie! Amici pochi e sempre gli stessi, la terra troppo ferma sotto i piedi e tanta ansia per il mio futuro. 50ENNE COMMERCIALISTA DIVORZIATO . questo era l'annuncio, e mentre pensavo : " io con un noiosissimo commercialista mai e poi mai! " avevo già fissato un appuntamento presso gli uffici di un'agenzia matrimoniale, l' Eliana Monti appunto. Il commercialista era effettivamente noioso almeno per me, il geometra del catasto che ho incontrato successivamente mi è parso troppo timido ed anche i successivi 3/4 incontri non sono stati una meraviglia e poi ho conosciuto Gianpaolo : motociclista! Centauro per hobby e per professione, ci frequentiamo da diversi mesi, stiamo bene insieme, lui dice d'essere molto innamorato di me, ed io mi sento ancora una volta in cielo quando mi aggrappo alla sue grandi spalle seduta su di una moto."

Francesca e Luca - Firenze

"Mai stata una bellezza da copertina, mai avuto la fila di ammiratori sotto casa, mai ricevuto una proposta di matrimonio ma allo stesso modo mai pensato ad un'agenzia matrimoniale. Mai avuto gli addominali d'acciaio, mai avuto più donne contemporaneamente, mai chiesto ad una ragazza di sposarmi ma allo stesso modo mai pensato ad un'agenzia matrimoniale. Ciao, siamo Francesca e Luca, una coppia normale, no non banale : normale! Forse per questo ci amiamo, perché ci piacciono le cose semplici della vita, perché riusciamo a capirci senza parlarci, perché non riusciamo a dormire distanti, perché non ci siamo mai sentiti qualcuno se non noi stessi. Difficile dire se ci saremmo innamorati ugualmente se ci fossimo incontrati in uno dei tanti locali di Firenze e non tramite l'Eliana Monti, forse io avrei fatto il cretino con gli amici, come al solito, invece di parlare con Francesca e sicuramente lei non avrebbe mai avuto il coraggio di avvicinarsi per scambiare 4 chiacchiere con me e sarebbe rimasta il più distante possibile arrossendo come un'aragosta. Tra sei mesi ci sposiamo. Eliana non potrà venire al nostro matrimonio anche se ci avremmo tenuto tanto, ma sarà comunque presente nei nostri cuori in quel momento e per sempre nel futuro che ci auguriamo possa essere per noi il più lungo e felice possibile, perché è solo grazie a lei ed al suo staff che ci siamo incontrati."

Matilde - Roma

"Per me che vivevo a Roma da soli 8 mesi sembrava tutto strano, quasi fiabesco se non per certi versi addirittura grottesco, compreso il rivolgermi ad un'agenzia matrimoniale, cosa che a casa mia, al nord, non avrei mai immaginato. Eppure non conoscevo nessuno, i miei nuovi colleghi di lavoro non mi piacevano in modo particolare, in palestra o per circoli e locali non avevo voglia d'andare e quindi per conoscere qualcuno non mi restava altro che iscrivermi all' Eliana Monti. Non volevo proprio trovare l'amore ma solo un po' di persone nuove. La verità è un'altra : sola sentimentalmente da quasi un anno, dopo 5 anni di convivenza ed un addio straziante, avevo rifiutato tutti gli uomini che mi si erano avvicinati anche solo per sbaglio, sostenendo che da soli si sta meglio, si fa solo ed esclusivamente ciò che si vuole e poi meglio soli che male accompagnati! Brutta la paura di amare ancora!! Oggi sono felice, innamorata e serena con Claudio, e non smetterò mai di ringraziare la Sig.ra Eliana Monti, le Sue collaboratrici e quel vento " friccicarello " tipico della capitale per avermi ridato la gioia di amare."

Michele - Verona

"Ero arrivato in agenzia con 2000 pretese, avevo compilato un profilo caratteriale della mia donna ideale lungo quasi quanto la Divina Commedia compresa La Storia della Colonna Infame, per non parlare delle richieste estetiche. Volevo una donna bella come la Marini ed intelligente come Rita Levi Montalcini, risoluta come Maria Annunziata e spiritosa come la Letizzetto . . e poi . e poi mi sono innamorato di una lacrima, un piccolo rigolino di pioggia ( come ha detto lei per giustificarsi ) sceso improvvisamente da due occhi verdi come uno smeraldo. Mi ha travolto, sconvolto, lasciato senza fiato quella manifestazione di sensibilità causata dall'aver visto un bambino straniero chiedere l'elemosina, ero convinto di volere una donna perfetta fuori e dentro ed invece mi sono innamorato di una donna con un cuore eccezionale e tutto il resto normale. Cosa abbia visto lei in me tanto da farle decidere di vivere dopo solo pochi mesi sotto lo stesso tetto non saprei dire, ma resta il fatto che ci amiamo."

Simona – Cuneo

"PIACERE SIMONA : PIACERE SIMONE... Dopo di che io non sapevo più che dire, avrei voluto scappare e dopo 15 minuti l'ho fatto, sono tornata a casa in lacrime con un unico desiderio nel cuore, quello di non essermi mai iscritta ad un'agenzia matrimoniale. Era sabato quando ha conosciuto quello che sarebbe diventato mio marito, ed era martedì quando Eliana mi ha telefonato per chiedermi cosa avevo combinato con quel signore tanto perbene di cui mi avevano dato il numero e che era passato dall'ufficio per dire che gli ero sembrata un po' strana, non proprio così forte, determinata e pragmatica come mi avevano descritta loro!!! Cosa ho risposto ad Eliana sinceramente non me lo ricordo, ma invece mi ricordo perfettamente d'aver sperato di non aver buttato il numero di telefono di quell'uomo alto, brizzolato e con forse, di questo allora non ero certa, oggi sì, gli occhi azzurri. Ho fatto trascorrere altri tre giorni prima di chiedere aiuto a tutto il coraggio che avevo nel cuore per telefonargli, mi ero anche scritta su di un pezzo di carta i punti salienti di cui gli volevo parlare, avrei voluto dirgli che non ero una donna " fulminata " come lui aveva pensato, dirgli che anch'io nonostante il lavoro di responsabilità che svolgo posso avere degli attimi di debolezza, dirgli che mi piace il cioccolato fondente e non quello al latte e invece quando lui ha detto, con quella sua voce roca e in po' baritonale tipica di chi ha qualche etto di troppo, SI PRONTO . io ho semplicemente detto: "DOMANI STESSO POSTO STESSA ORA PUNTUALE!". Se mi ha risposto che per lui andava bene non me lo ricordo, resta il fatto che l'indomani abbiamo preso un caffè insieme, un gelato insieme, un aperitivo insieme, cenato insieme ed insieme abbiamo deciso che non ci saremmo più lasciati, o forse io l'avevo già deciso la settimana prima ma non avevo avuto il coraggio di ammetterlo!"

Carlo - Milano

"Quando l'ho vista davanti al bar dove c'eravamo dati appuntamento ho pensato NON E' LEI, NELLA FOTO CHE HO VISTO HA I CAPELLI BIONDI! infatti mi sono avvicinato timoroso ed ho detto LUCREZIA ???!!! quando ha risposto SI le uniche parole che sono riuscito a dire sono state NON SEMBRI QUELLA DELLA FOTO! Per fortuna che lei è una ragazza intelligente altrimenti mi avrebbe dato un ceffone e non l'avrei più rivista e invece sono 13 mesi 20 giorni e un numero non ben precisato di ore che ci amiamo. Sì, ci amiamo, perché lei è la ragazza dolce e comprensiva che io ho sempre cercato, ci amiamo perché non diventa isterica e non si mette ad urlare se trova i miei calzini sporchi appesi alla maniglia della porta del bagno, ci amiamo perché dice che sono bello quando sorrido e ancor di più quando cerco d'esser serio ma ci amiamo perché riesce a farmi ridere, a far si che io mi lasci i problemi quotidiani alle spalle, che io possa essere veramente me stesso quando facciamo l'amore. Sicuramente è stato il destino che ha spiegato le mie vele verso Lucrezia e non verso un'altra donna ma è stata Eliana ad darmi una direzione da seguire. Grazie."

Mauro e Doriana - Torino

"Ciao siamo Mauro e Doriana e viviamo sotto lo stesso tetto ed abbiamo cominciato la seconda parte della nostra vita con un entusiasmo ed una fiducia nel futuro che sembravano quasi dimenticati. Sembra proprio che gli ingredienti ci siano tutti. Grazie di cuore Mauro"

Roberta e Lorenzo - Torino

"Gentilissima Signora Monti... cara Eliana, finalmente siamo felici! Eh si, perché nonostante il grande scetticismo che comporta il conoscersi in un modo un po' inconsueto come quello dell'agenzia, tra noi è successo qualcosa di magico e fantastico! Non ti raccontiamo null'altro perché siamo gelosi dei nostri momenti e anche perché non servirebbero a nessun'altro: ognuno deve trovare le sue parole, i suoi sospiri, le sue paure e le sue gioie che sono uniche e irripetibili. Vorremmo che tutti fossero felici come noi, e possiamo dare a tutti un solo consiglio " Siate voi stessi, siate sinceri!", per noi è stata la porta che ha schiuso una felicità che siamo sicuri sarà infinita! Ci vuole sempre molto impegno personale per riuscire a superare le difficoltà e gli imprevisti della vita, in tutti i campi. Non si può domandare a qualcun'altro ciò che dobbiamo assolutamente fare noi. Così, per esempio, qualcuno ci può anche imboccare, ma se vogliamo mangiare siamo noi a dover masticare! Per l'amore è la stessa cosa. Eliana Monti ci può aiutare ma se non abbiamo imparato ad amare, non c'è nulla da fare! Imparate ad amare! E' difficile al giorno d'oggi, ma è l'unica strada per essere felici. GRAZIE Eliana Monti, grazie Cinzia, grazie Daniela, grazie a tutti voi per il vostro aiuto. ROBERTA " FELICE" LORENZO " FELICE "."

Lorena e Giacomo - Torino

"All'attenzione signora Sandra.Innanzi tutto mi scuso per la scarsa partecipazione alle vostre iniziative, che trovo interessanti; ma un po' per pigrizia un po' perchè molto impegnato, lascio passare. Però una cosa a Lorena ed a me ci premeva di portarVi a conoscenza. Sabato 3 dicembre alle ore 15.30 nella chiesa di San Pietro in Vincoli a Lanzo ci sposiamo. Dato che lo consideriamo un fatto bello ed emozionante, e la signora Sandra è stata un po' il nostro angelo custode, è il minimo che potevamo fare. Di nuovo tante grazie di tutto e magari un arrivederci, solo in amicizia."